Codice deontologico

A garanzia della qualità dei nostri servizi professionali, il titolare dello Studio Dott. Bruno Severino iscritto all’Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma e al registro dei Revisori Legali presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, assicura che tutti i rapporti professionali e nello specifico quelli verso la clientela, saranno disciplinati dal seguente codice deontologico:

Consiglio Nazionale Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

CODICE DEONTOLOGICO DELLA PROFESSIONE
DI DOTTORE COMMERCIALISTA ED ESPERTO CONTABILE 

approvato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili in data 9 aprile 2008

TESTO COORDINATO AGGIORNATO AL 1° SETTEMBRE 2010

Indice:

Titolo I - Disposizioni Generali

Articolo 1 Definizioni
Articolo 2 Contenuto del Codice
Articolo 3 Potestà disciplinare
Articolo 4 Ambito di applicazione
Articolo 5 Interesse pubblico
Articolo 6 Integrità
Articolo 7 Obiettività
Articolo 8 Competenza e diligenza
Articolo 9 Indipendenza
Articolo 10 Riservatezza
Articolo 11 Comportamento professionale
Articolo 12 Prestazioni professionali svolte al di fuori del paese di origine
Articolo 13 Esercizio della professione in cooperazione con terzi
Articolo 14 Responsabilità professionale

Titolo II - Rapporti Professionali

CAPO 1 – RAPPORTI CON I COLLEGHI
Articolo 15 Collaborazione tra colleghi
Articolo 16 Subentro ad un collega
Articolo 17 Assistenza congiunta allo stesso cliente
Articolo 18 Assistenza a clienti aventi interessi in conflitto con clienti assistiti da altro professionista
Articolo 19 Corrispondenza tra colleghi
CAPO 2 – RAPPORTI CON I CLIENTI
Articolo 20 Principi generali
Articolo 21 Accettazione dell’incarico
Articolo 22 Esecuzione dell’incarico

Articolo 23 Cessazione dell’incarico
Articolo 24 Fondi dei clienti, garanzie e prestiti
Articolo 25 Compenso professionale
CAPO 3 – RAPPORTI CON GLI ENTI ISTITUZIONALI DI CATEGORIA
Articolo 26 Elettorato attivo
Articolo 27 Elettorato passivo
Articolo 28 Incarichi istituzionali
Articolo 29 Rapporti con gli Ordini locali ed il Consiglio Nazionale
Articolo 30 Rapporti con la Cassa Nazionale di previdenza
CAPO 4 – RAPPORTI CON COLLABORATORI E DIPENDENTI
Articolo 31 Rapporti con collaboratori
Articolo 32 Remunerazione dei dipendenti
Articolo 33 Rispetto della riservatezza
Articolo 34 Collaboratori di altri professionisti
CAPO 5 – RAPPORTI CON I TIROCINANTI
Articolo 35 Doveri del professionista
Articolo 36 Obblighi del tirocinante
Articolo 37 Trattamento economico e durata del tirocinio
CAPO 6 – ALTRI RAPPORTI
Articolo 38 Rapporti con i pubblici uffici
Articolo 39 Rapporti con la stampa
Articolo 40 Rapporti con altre professioni

Titolo II - Concorrenza

Articolo 41 Utilizzo di cariche pubbliche
Articolo 42 Esercizio abusivo dell’attività professionale
Articolo 43 Divieto di intermediazione
Articolo 44 Informazione e pubblicità informativa

Titolo IV - Disposizioni Transitorie

Articolo 45 Entrata in vigore